FORESTALISICILIA.COM SCEGLIE CANCELLERI

CONDIVISO DALLA FONTE: forestalisicilia.com

 

di Santo Cortese

Il team di forestalisicilia.com, alle elezioni per il Presidente della Regione Sicilia 2017, sceglie Giancarlo Cancelleri del Movimento 5 Stelle. Ormai i giochi politici sono fatti. Ma procediamo per ordine.

Questa è l’interpretazione unica di forestalisicilia.com che non fa parte di nessuna sigla sindacale, sui discorsi di Cancelleri nel web in questi giorni:

Cancelleri ha affermato che, oltre a tutelare i diritti dei lavoratori, gli interessa che tornino ad esserci anche i servizi, che quel mancato lavoro non ha dato ai cittadini siciliani. Cancelleri continua il discorso dicendo che vuole vivere in una Regione sicura, bella, curata, quindi impegnando i forestali nella manutenzione delle strade piene di erba, nella pulizia dei siti archeologici, nella cura del verde pubblico. Quindi afferma che si deve sganciare dall’approvazione del bilancio regionale la quota economica che viene data per gli stipendi dei forestali, facendola diventare “SPESA OBBLIGATORIA”, e, anche se la Regione non ha approvato il bilancio, si va col provvisorio in dodicesima, perché questa cosa si può fare, e i forestali possono iniziare a lavorare dal 1 marzo, e tutto questo è stato inserito nel loro programma. Conclude dicendo che si metterà a disposizione per trovare le soluzioni per il comparto forestale.

QUINDI LA PROGRAMMAZIONE DI CANCELLERI E’ LA SEGUENTE:

  • Cancelleri vuole mantenere attivo il comparto forestale.
  • Nessun licenziamento per i forestali.
  • Vuole sganciare dall’approvazione del bilancio Regionale la quota che viene data per gli stipendi dei forestali, facendola diventare “SPESA OBBLIGATORIA”. Quindi “storicizzare la spesa”, e con i fondi europei allargare i lavori.
  • Impiego dei forestali nei siti archeologici, nelle strade piene di erbe, e, nel verde pubblico.
  • Liberare gli argini dei fiumi.
  • Lavori nelle aree boschive con turismo.
  • Intervenire nel corpo forestale della Regione che sono rimasti in 600, e, sono troppo pochi, quindi vuole intervenire aggiungendo altri 200 posti, prendendo una riserva del 50% dal bacino forestale scegliendo le persone più qualificate.
  • Far salire pian piano il numero di giornate dei 78isti, 101isti e 151isti.
  • Mettere a reddito l’area boschiva, facendo diventare il bosco, non più una spesa, ma una risorsa.

La considerazione del team forestalisicilia.com è del tutto favorevole al discorso di Cancelleri, che si è mostrato disponibile a risolvere il problema dei forestali, quindi la qualità del loro programma ci sembra molto efficace, d’altronde abbiamo trovato un Candidato che è aperto ai nostri problemi e cercherà di risolverli.

Non bisogna mai perdere la speranza per chi ci dà speranza.

Cosa dire?

Anzi chi votare?

Alla luce di tutte queste affermazioni, pensiamo che Cancelleri sia, anzi è, il Candidato giusto e leale per fare il Presidente della Regione Siciliana, al quale noi di forestalisicilia.com daremo il nostro consenso.

Il voto si impone all’uomo perché gli viene comandato dalla moralità, dall’etica, dai doveri e diritti dei cittadini, quindi consiglio di andare a votare.

Cancelleri è il Candidato meritevole, che secondo noi, saprà compiere il proprio dovere di Presidente, dovere che deve essere anteposto a qualsiasi altra azione umana.

Sicuramente con Cancelleri, nella storia della Sicilia, ci sarà un politico che saprà rappresentare tutti i Siciliani. Quel Candidato che troverà nella sua stessa natura gli accenti per sconfiggere tutti i mali che regnano nella nostra isola.

Questa è l’dea politica e la considerazione del team di forestalisicilia.com di cui ne fa capo Santo Cortese.

Questa è la nostra posizione politica quella di scegliere Cancelleri come Presidente della Regione Sicilia il 5 Novembre 2017.

Oltre a queste priorità per i forestali, Cancelleri, ha presentato altri programmi: potenziamento degli impianti di compostaggio dando piena applicazione alla strategia “rifiuti zero”; istituire la figura dell’Ispettore “Ambientale Comunale” per la prevenzione, la vigilanza ed il controllo della corretta gestione dei rifiuti, e, predisporre un piano per la progressiva dismissione; avviare un Piano regionale per una corretta gestione del ciclo dell’acqua che classificherà e regolamenterà tutti gli usi idrici.

Queste sono solo alcune delle cose che farà una volta al governo di questa regione.

Ma la vera programmazione di Cancelleri del Movimento 5 Stelle è un decalogo con 10 piani per governare la Sicilia e per far rinascere il lavoro ed estirpare la disoccupazione:

– 1: Accesso agevolato al credito attraverso la creazione di un Istituto Regionale per gli Investimenti;

– 2: Promozione di una intesa con le imprese allo scopo di incentivare l’assunzione di personale;

– 3: Semplificazione amministrativa per avvio nuove imprese e nuovi investimenti;

– 4: Migliore utilizzo delle risorse comunitarie.

– 5: Riforma dell’Irsap, l’istituto regionale delle attività produttive;

– 6: Risolvere criticità appalti pubblici (come ad esempio gli eccessivi ribassi);

– 7: Conciliazione casa lavoro per sostenere lavoratori e lavoratrici, promozione dei nidi familiari e aziendali e interaziendali, creazione del registro del co-manager per affiancare le mamme;

– 8: creazione di makerspace, spazi di co-working e incubatori di impresa negli immobili di proprietà della Regione in disuso o sottoutilizzati, per start-up e professionisti;

– 9: Rilancio dell’ufficio di Bruxelles;

– 10: Iniziative volte a favorire la partecipazione dei giovani siciliani alla vita attiva e allo sviluppo del territorio.

Cancelleri afferma che sono idee di buon senso, e noi siamo concordi con tutta questa programmazione, che migliorerà la nostra isola.

Il blog forestalisicilia.com: sono programmi utili e innovativi per i siciliani tutti, quindi la scelta indiscussa per eleggere il Presidente della Regione Sicilia il 5 Novembre 2017 è Cancelleri.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *